Riparazione Apparecchiature Valvolari

Inizio questo articolo descrivendo un problema comune che affligge praticamente tutti questi proiettori, i materiali isolanti con cui è costruito il di tendono a decomporsi e iniziano a surriscaldare fino a bruciarsi. Inoltre come per tutte le d’ l’apparecchio è pieno di condensatori a carta in perdita, elettrolitici che vanno controllati, rigenerati o sostituiti e tutta una serie di problematiche che rende molto rischioso alimentare il proiettore senza che esso sia stato prima interamente revisionato, è vero che li si trova in vendita a circa 250/300€ ma praticamente bisogna spenderne altrettanti per rimetterli in sesto, o così o li si tiene come soprammobili.

Nella foto qui sopra a sinistra un vecchio trasformatore ormai marcio e a sinistra il trasformatore di ricambio avvolto nuovo, posso volendo fornire il solo trasformatore nuovo per €133,00 compresa spedizione ma per poterlo costruire mi è necessario recuperare la staffa a T e la fascia di rame del vecchio trasformatore, se siete interessati contattatemi. Con il cambio del trasformatore va ricablata tutta la parte elettrica come mostro in queste foto…

In questa foto si possono notare i fili del trasformatore di con la gomma completamente sbriciolata che facevano contatto a massa…

Nella foto qui sotto invece di possono vedere tutti i vari condensatori a carta che devono essere cambiati in modo obbligatorio…

Vediamo un completo

DSCN6196

Questo proiettore Cirse Sound mi è stato consegnato dopo essere stato vittima di cannibalismo, l’oggetto era integro ma gli era stato rubato il trasformatore di alimentazione, a parte questo, come in una radio d’epoca il circuito di amplificazione necessitava di revisione prima di poter essere utilizzato… su qualche forum di appassionati di questi oggetti (ovviamente senza la minima conoscenza in elettronica) ho letto di gente che si limita a pulirli come rimedio a un circuito che fuma… bene non seguite quei consigli se non volete distruggere il vostro proiettore o magari intossicarvi anche visto che in questo apparecchio è presente un raddrizzatore al selenio sull’alimentazione principale. Il lavoro di restauro è consistito nel ricalcolare un nuovo trasformatore di alimentazione basandosi sullo e prevedendo già una tensione inferiore del secondario visto che avrei sostituito il al selenio con uno al silicio.

DSCN6199

Il circuito elettrico, che altro non è che un piccolo amplificatore , ha subito il cambio di tutti i condensatori a carta, di alcune resistenze aperte e anche quello dei condensatori elettrolitici che non volevano saperne di rigenerarsi.

DSCN6203

DSCN6204

DSCN6205

Quindi ho dovuto ricablare parte dell’impianto elettrico interno che era stato rimosso assieme al trasformatore.

DSCN6206

DSCN6207

DSCN6209

Il proiettore è ora perfettamente funzionante, e aspetta solo il cambio della testina di lettura dell’audio che risulta interrotta, nel video sotto un proiettore mentre funziona (senza pellicola), il tono che si sente di sottofondo è il segnale iniettato nel circuito amplificatore per dimostrare il funzionamento dell’amplificatore audio.

Dettagli della lampadina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.