Phonola 5519 – Restauro

Questa mi è arrivata dopo qualche anno di sonno, in precedenza era stata messa in mano a uno di quei “tecnici” che si fanno pagare poco, di quelli che dicono “sisi 50 euro te la sistemo”.

DSCN6346

DSCN6347

Il lavoro eseguito in precedenza non valeva nemmeno i 50 euro spesi, sono stati sostituiti 2 condensatori con saldature fatte malissimo e null’altro, la radio aveva funzionato malamente (ricezione debole e fortemente distorta) per alcune settimane dopo di che è morta nuovamente.

DSCN6348

Ho quindi provveduto ad eseguire una seria del circuito e finalmente ha preso a funzionare veramente, aggiungo che ho trovato la UL41 completamente cotta ed esaurita per colpa del precedente riparatore che non s’è curato di niente, la sua polarizzazione era totalmente sballata. Se la radio fosse stata consegnata subito a me non sarebbe stato necessario sostituire questa .

DSCN6349

Il mobile è stato restaurato e il suo telaio rimontato al suo interno.

DSCN6351

DSCN6352

DSCN6353

DSCN6354

Ricezione

A distanza di un pò di tempo si è voluto applicare la conversione alla radio vista la penuria di trasmissioni in OM e OC, la radio è stata dotata di un piccolo interruttore sul posteriore del telaio che rende possibile commutare dal modo FM a quello nativo, quindi senza perdere la funzionalità originarie del ricevitore.

In funzione durante la ricezione FM

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments